Dottorato

Dal 2008 ad oggi abbiamo assistito ad un drastico e silenzioso ridimensionamento del Dottorato di Ricerca in Italia. In soli 10 anni si è verificata una riduzione del 44,5% delle posizioni bandite dagli atenei, passando così da un contingente di 15733 posti banditi nel 2006 a soli 8737 nel 2016 (fonte: VI indagine ADI su Dottorato e Post-Doc).

L’assenza di un serio dibattito pubblico sui temi del Dottorato di Ricerca, l’esasperazione e la strumentalizzazione della retorica sul merito e i molti provvedimenti “tecnici” che mascherano interventi politici sono alcune delle cause che hanno condotto a questa situazione sul dottorato in Italia.

L’Area Tematica “Dottorato”, istituita nel 2016, si prefigge lo scopo di monitorare costantemente la legislazione e le relative interpretazioni in materia di dottorato e di elaborare proposte al fine di migliorare il percorso dottorale. L’area tematica è composta da un socio per ogni sede, dai rappresentanti dei dottorandi nei Senati Accademici eletti nelle liste dell’ADI e da soci esperti che forniscono le loro competenze sulle tematiche relative al percorso di dottorato.

La coordinatrice dell’area tematica è Ilaria Colazzo