aumento borsa

Legge di bilancio: pioggia di emendamenti su dottorato e reclutamento

Legge di stabilità: pioggia di emendamenti su dottorato e reclutamento

La discussione sul disegno di legge di bilancio 2018 è ormai entrata nel vivo. Tra i molti emendamenti presentati in questi giorni nelle commissioni del Senato della Repubblica, molti riguardano gli interventi normativi previsti dal governo su dottorato e reclutamento.

Il mailbombing promosso da ADI negli scorsi giorni, nel contesto della campagna #laborsaelavita, ha riscosso un grandissimo successo, con più di 20.000 email inviate ai membri della VII commissione del Senato della Repubblica. Molti dei senatori della commissione hanno risposto positivamente, garantendo il loro sostegno alle nostre proposte: sostegno che si è tradotto nella presentazione di 13 emendamenti sulle norme previste per il dottorato.

“La borsa e la vita”, prima vittoria: 15 milioni di euro per l’aumento della borsa di dottorato

“La borsa e la vita”, prima vittoria: 15 milioni di euro per l’aumento della borsa di dottorato

Il testo definitivo della Legge di Bilancio 2018 [1] è stato sottoposto ieri, 31 ottobre, al Senato della Repubblica ed è ora all’esame delle competenti commissioni parlamentari. Come ampiamente anticipato nei giorni scorsi sulla stampa [2-4], nel testo della manovra è previsto lo stanziamento di un fondo di 15 milioni di euro per il dottorato di ricerca.

Università di Foggia: congelate le tasse, aumenta la borsa. Vittoria su tutti i fronti per l'ADI!

Università di Foggia: abolite le tasse, aumenta la borsa. Vittoria su tutti i fronti per l'ADI!

Grandi notizie dall'Università di Foggia. Nel corso della seduta del 18 ottobre 2017 il Consiglio di Amministrazione dell'ateneo pugliese ha approvato un corposo pacchetto di misure a favore dei dottorandi, proposte dalla sede di ADI Foggia sulla base delle richieste della campagna #laborsaelavita, muovendo i primi passi verso una graduale valorizzazione della figura del dottorando e del dottore di ricerca.

Aumentare la borsa, abolire le tasse: il CNSU approva due mozioni ADI sul dottorato

Nel corso della seduta del 15 novembre il CNSU ha approvato all'unanimità due mozioni presentate dall'ADI, in cui si chiede al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di innalzare l'importo minimo della borsa di dottorato e di superare il dottorato senza borsa garantendo la copertura totale dei posti messi a bando. A queste due misure si affianca la richiesta di abolire le tasse di iscrizione per la frequenza ai corsi di dottorato in tutte le università italiane.

CNSU: approvata mozione ADI per aumento Borsa di Dottorato

Innalzare l’importo minimo della borsa di dottorato e superare il dottorato senza borsa garantendo una copertura totale dei posti messi a bando: queste le richieste avanzate al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in una mozione dell’ADI votata all’unanimità dal Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari nel corso della seduta del 22 aprile.

Pagine