coronavirus

Coronavirus, approvate proposte ADI a sostegno dei dottorandi

cnsu-proposte-coronavirus

Nella riunione telematica del CNSU conclusa questo pomeriggio, Giuseppe Naglieri, il rappresentante nazionale dei dottorandi, ha presentato un pacchetto di richieste per sostenere la condizione dei dottorandi, oggi gravemente intaccata dalla emergenza COVID-19. Le proposte, elaborate dall’ADI raccogliendo le segnalazioni di questi giorni, sono state approvate all’unanimità dal CNSU

Coronavirus, novità per i Dottorati innovativi. Ma non basta!

dottorati-innovativi-coronavirus

Dopo la lettera ADI inviata a MUR, CUN e CRUI il 17 marzo scorso, il MUR inizia prova a muovere i primi passi verso la gestione dell'emergenza pandemica anche per i dottorandi con una circolare sul Dottorato innovativo, rischiando pero' di commettere un passo falso. Apprezziamo l'impegno del MUR riguardo una ridefinizione delle tempistiche, ma le misure contenute nella circolare del 20 marzo sono insufficienti.

Coronavirus, la lettera ADI alle istituzioni

lettera-coronavirus-dottorandi

Le misure adottate dal Governo per rispondere all'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 in Italia non hanno previsto reali tutele per le figure precarie dell'Università. Per questo motivo abbiamo inviato al Ministro dell'Università e della Ricerca Gaetano Manfredi, alla CRUI e al CUN una lettera in cui avanziamo le nostre richieste per rispondere alle problematiche di tutte le figure precarie della ricerca.

Coronavirus, tutelare dottorandi e precari nelle università

coronavirus-universita

Per rispondere all'emergenza Coronavirus è stata disposta quasi immediatamente la chiusura delle attività didattiche svolte nelle aule delle università italiane, ma resta ancora confusione riguardo le attività dei dottorandi e dei ricercatori. L’ADI ha avviato un’interlocuzione con il Ministero dell’Università e della Ricerca ai fini della adozione di provvedimenti uniformi e flessibili che consentano proroghe o rimodulazioni delle scadenze e degli obblighi formativi e di ricerca divenuti difficili o impossibili da rispettare.