valorizzazione

FIT, PF24: l’Università di Bologna riconosce 6 CFU in metodologie didattiche ai dottori di ricerca

FIT, PF24: l’Università di Bologna riconosce 6 CFU in metodologie didattiche ai dottori di ricerca

Al termine di un costruttivo confronto avviato negli scorsi mesi tra ADI Bologna, l’Area della didattica (Settore Formazione Insegnanti e Post Lauream) e il Prorettorato per la Ricerca dell’Università di Bologna, il 10 maggio l’ufficio preposto dell’ateneo felsineo ha diramato una nota relativa ai 24 CFU necessari per accedere al percorso FIT per l’insegnamento. Nella nota si comunica che i dottori di ricerca dell’Università di Bologna potranno vedersi riconosciuti 6 CFU nell’ambito metodologie e tecnologie didattiche generali.

III Assemblea Nazionale sul FIT e l'accesso all'insegnamento

III Assemblea Nazionale sul FIT e l'accesso all'insegnamento

Il sistema di formazione iniziale e reclutamento dei docenti della scuola secondaria è stato modificato dal DM 59/17. Per accedere al nuovo concorso FIT, la riforma prevede l’acquisizione di 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche.

Gli Atenei hanno attivato i corsi per l’acquisizione dei 24 CFU ma restano in sospeso molte questioni su cui come organizzazioni rappresentative di studenti, dottorandi e docenti precari e di ruolo vogliamo continuare a lavorare insieme.

Dottorato e Pubblica Amministrazione: ADI, CRUI e Scuola Nazionale dell'Amministrazione per la valorizzazione del titolo

Dottorato e Pubblica Amministrazione: ADI, CRUI e Scuola Nazionale dell'Amministrazione per la valorizzazione del titolo

Lo scorso 13 Marzo, all’Università Federico II di Napoli, ADI ha presentato pubblicamente le sue proposte per la valorizzazione del dottorato di ricerca nella pubblica amministrazione. All’incontro hanno preso parte il prof. Gaetano Manfredi (Presidente della CRUI e rettore dell'Università Federico II), il prof. Gianluigi Mangia (Scuola Nazionale dell'Amministrazione), il prof. Paolo Ricci (Federico II), il dott. Alessandro Arienzo (FLC-CGIL), Lorenzo Fattori (ADI Napoli) e Giuseppe Montalbano (Segretario nazionale ADI). La registrazione integrale dell'evento è disponibile a questo link.

Fix the PhD: il nuovo decreto per l'accreditamento dei corsi di dottorato alla firma del ministro

Fix the PhD: il nuovo decreto per l'accreditamento dei corsi di dottorato alla firma del ministro

Il 5 dicembre 2017, in occasione della presentazione della VII Indagine Annuale ADI su Dottorato e Post-Doc, il capo Dipartimento per la Formazione Superiore e la Ricerca del MIUR Marco Mancini ha annunciato pubblicamente una revisione complessiva della normativa che disciplina l’accreditamento dei corsi di dottorato, regolata dal DM 45/2013.

Valorizzazione del titolo di Dottore di Ricerca nella Pubblica Amministrazione: le proposte di ADI alle forze politiche

Valorizzazione del titolo di Dottore di Ricerca nella Pubblica Amministrazione: le proposte di ADI alle forze politiche

Lo scorso 15 giugno ADI ha presentato una serie di proposte per la valorizzazione del titolo di dottore di ricerca nella pubblica amministrazione. A poco più di una settimana dalle elezioni politiche riproponiamo le nostre proposte, con qualche piccola revisione, chiedendo a tutti i candidati di impegnarsi a loro sostegno nel corso della prossima legislatura. Il dottorato costituisce il più alto grado di formazione concesso dall'ordinamento italiano, e certifica elevate capacità di ricerca, relazionali e di gestione. È importante che queste capacità siano riconosciute, anche e soprattutto nella pubblica amministrazione.

 

Pagine