scuola

CCNI Scuola e ricerca: valorizzato il titolo di dottorato, non considerata la continuità didattica

Mercoledì 10 febbraio è stato firmato, tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e i sindacati, il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo (CCNI) del settore Scuola in cui viene normata anche la mobilità dei docenti. Tra i temi affrontati nella discussione c'è stata la valorizzazione del dottorato e dell’attività di ricerca svolta dal personale docente di ruolo nella scuola.

Ricerca scientifica e docenti di ruolo: valorizzare i titoli accademici nella mobilità e nella continuità didattica

Nei prossimi giorni si svolgeranno gli incontri finali tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e i sindacati firmatari del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore Scuola per discutere della mobilità dei docenti per l'anno 2016.  Tra i temi affrontati nel tavolo MIUR-sindacati ci sarà anche quello del punteggio di continuità didattica, cioè il punteggio che viene attribuito per ogni anno di insegnamento nella stessa scuola senza interruzione di servizio, punteggio che può fare la differenza nelle graduatorie di istituto

Concorso Scuola 2016: primo incoraggiante passo verso la valorizzazione del Dottorato

Apprendiamo da indiscrezioni di stampa che, nella valutazione dei titoli per il concorso a cattedra che si svolgerà nel 2016, saranno attribuiti 5 punti al dottorato di ricerca, all'assegno di ricerca e all'abilitazione scientifica nazionale per docenti universitari di I e II fascia.

Pagine