postdoc

I miliardi di Fioramonti

fioramonti-ministro

L’ADI fa le proprie congratulazioni a Lorenzo Fioramonti per la sua nomina a Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Oltre al nostro augurio di buon lavoro, riteniamo opportuno ricordare tutte le promesse fatte da viceministro nel governo uscente e le più recenti sul finanziamento di università, scuola e ricerca. Ci auguriamo che alle parole seguano i fatti. I ricercatori, gli studenti e tutte le figure precarie dell'università e della scuola non possono più attendere.

Proposta Verducci sul reclutamento universitario: un primo passo nella giusta direzione

proposta-verducci-universita

Dopo le campagne portate avanti dall'ADI, il tema del dottorato e della riforma del postdoc sta destando sempre più attenzione tra gli scranni del Parlamento. Infatti, dopo la proposta firmata da alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle (che abbiamo commentato qui), anche alcuni parlamentari del Partito Democratico hanno presentato un disegno di legge sul tema a prima firma del Sen. Francesco Verducci che, nei fatti, riprende lo spirito della campagna Ricercatori Determinati.

Reclutamento universitario: il parere dell’ADI sui ddl Torto e Melicchio

Il precariato nelle università è ormai riconosciuto come uno degli elementi di maggior criticità del sistema accademico italiano e nel corso dell’ultimo anno è più volte riemersa l’intenzione, da parte delle forze politiche, di affrontare questo tema. Pubblichiamo il parere dell’ADI sui disegni di legge Torto e Melicchio, commento ospitato anche su roars.it.

Un'Università senza ricercatori

adi-jacobin

Tra tagli ai fondi e contratti precari discontinui, la carriera universitaria sta diventando sempre più un privilegio per i pochi che possono permetterselo. Il ritorno di pulsioni autonomiste peggiora solo le cose, soprattutto per le università del Mezzogiorno. Ne abbiamo scritto su Jacobin Italia, nell'articolo Un'Università senza ricercatori.

Bellofiore e Vertova: «La precarietà in Accademia incanala la ricerca e soffoca il pensiero critico»

bellofiore-vertova-universita

L’ADI intervista Riccardo Bellofiore e Giovanna Vertova, curatori e autori di “Ai confini della docenza. Per la critica dell’Università”. I due autori ripercorrono l'insidioso percorso che scuola e università hanno attraversato con riforme sempre più ispirate a un disegno d'ispirazione neoliberista, spiegano le conseguenze del precariato sulla libertà e sulla qualità della ricerca scientifica ed espongono quali sono i principali problemi del dottorato in Italia.

Pagine