welfare e tutele

Guida ADI alla maternità

Guida ADI alla maternità

Da oggi ADI mette a disposizione gratuitamente su questo sito una Guida ADI alla maternità.

La guida ADI alla maternità raccoglie e fornisce ai colleghi dottorandi, assegnisti e ricercatori informazioni relative alla gestione della maternità durante un periodo di ricerca. La possibilità di reperire facilmente informazioni, la consapevolezza degli incentivi che accompagnano la maternità e l'opportunità di dividere il lavoro tra entrambi i genitori usufruendo del congedo parentale sono dei passi importanti per far sì che la maternità non sia un ostacolo alla carriera.

Vogliamo che questa guida diventi uno strumento utile tutti i giorni. E proprio perché sia uno strumento duttile e sempre attuale la guida verrà aggiornata periodicamente seguendo le introduzioni di nuove norme e circolari.

#iovotofuorisede: un decreto per il diritto di voto a studenti e dottorandi fuori sede

#iovotofuorisede: un decreto per il diritto di voto agli studenti fuori sede

Le associazioni promotrici dell'appello #iovotofuorisede chiedono oggi al premier Gentiloni di mantenere l'impegno preso in Parlamento con l'approvazione di un OdG per consentire il voto agli studenti fuori sede. Insieme alle altre associazioni, anche ADI chiede al governo di intervenire al più presto, prima delle elezioni, con un decreto per consentire a tutti i colleghi che vivono e lavorano lontano dal loro comune di residenza di poter esprimere il loro diritto di voto e poter così partecipare alla vita politica del nostro paese.

Condividiamo di seguito il comunicato stampa delle associazioni che aderiscono all'appello #iovotofuorisede.

 

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla DIS-COLL, ma non avete mai osato chiedere

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla DIS-COLL, e non avete mai osato chiedere

A partire da oggi è disponibile sul sito ADI una guida alla DIS-COLL, il sussidio di disoccupazione mensile destinato ai collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione.

A partire dallo scorso 1° luglio, grazie alle campagne #perchénoino? e #ricercaèlavoro, portate avanti con costanza e caparbietà da ADI e FLC-CGIL nel corso degli ultimi due anni, la DIS-COLL è stata estesa anche ai dottorandi borsisti e agli assegnisti di ricerca. Da luglio, quindi è possibile usufruire di un sussidio della durata massima di sei mesi per far fronte all'estrema precarietà dei contratti lavorativi nel settore universitario.

La borsa e la vita: dignità e qualità al dottorato in Italia

Il 26 settembre scorso, presso la sala stampa della Camera dei Deputati a Roma, ADI ha presentato la campagna “La borsa e la vita. Dignità e qualità al dottorato in Italia”.

Alla conferenza stampa promossa dall'ADI sono intervenuti Giuseppe Montalbano, segretario nazionale, Matteo Piolatto, rappresentante dei dottorandi nel Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (CNSU) e nel Consiglio Universitario Nazionale (CUN), l’On. Manuela Ghizzoni, vicepresidente della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera e il Sen. Francesco Verducci, responsabile università e ricerca per il PD.

Pagine