welfare e tutele

Padova: finalmente indicazioni chiare e accessibili su congedo di maternità e paternità per dottorande e dottorandi

Nella seduta del Senato Accademico dell'Università degli Studi di Padova del 5 aprile è stata votata una modifica al regolamento di dottorato che chiarisce le norme per la tutela di maternità e paternità durante il dottorato e che recepisce la richiesta fatta in tal senso a gennaio dai dottorandi alla Prorettrice alla formazione post-lauream.

Dai 700 ai 900 euro al mese per 6 mesi: l'indennità per dottori di ricerca e assegnisti in caso di estensione della DIS-COLL

Dai 700 ai 900 euro al mese per 6 mesi: a tanto ammonterebbe, in base ai nostri calcoli, l'indennità di disoccupazione per neo dottori di ricerca e assegnisti in caso di estensione della DIS-COLL. 

Si tratta di importi che consentirebbero a neo dottori e assegnisti di cercare con maggiore serenità un'occupazione che valorizzi le competenze acquisite durante il percorso universitario, di concludere le ricerche svolte negli anni precedenti, di focalizzarsi sulla preparazione per il prossimo passo della carriera... insomma di poter contare su un ammortizzare minimo per affrontare i rischi del precariato.  

Lettera al Ministro Giannini sulla norma relativa all'incompatibilità tra dottorato e lavoro

Nel file la lettera inviata dall'ADI nella giornata di mercoledì 12 marzo al Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Scientifica Prof.ssa Stefania Giannini in merito alla norma del DM 45/2013 che sancisce l'incompatibilità tra frequenza del dottorato e assunzione di incarichi di lavoro esterni all'Università.

Pagine